Indirizzo: Via di Valle Alessandria, 35 - Roma (Italia) - Tel: +39.06.2050262

Parva Domus Mariae - La comunità delle FIGLIE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA, nata in Lombardia nel 1944, per l'esigenza di avere un punto di appoggio in Roma, acquistò nel 1951 un piccolo immobile di 7 locali nella zona periferica di Torre Gaia.

Essa era priva di qualsiasi servizio sociale e culturale. La comunità allora pensò fosse utile dare la possibilità alle ragazze del quartiere di frequentare corsi per imparare un mestiere: taglio e cucito, ricamo, maglieria e per questi corsi occorrevano dei locali.

Date le ristrettezze economiche della comunità i lavori di ampliamento della casa furono eseguiti in grande economia da alcuni muratori coadiuvati dalla manovalanza delle suore. Furono accolte con amore ragazze cui le suore davano lezione per imparare i suddetti mestieri e nello stesso tempo favorivano la loro maturazione umana e spirituale.

In seguito furono istituiti corsi di Scuola Media seguiti in TV, con esami esterni. I corsi venivano aperti secondo le esigenze dei tempi, infatti, per elevare il livello sociale delle ragazze della zona che dopo il diploma di III media non avevano la possibilità di continuare gli studi, furono aperti corsi gratuiti per segretarie d'azienda, promossi e finanziati dalla Regione Lazio.

Per venire incontro alle esigenze sociali del quartiere dal 1970 circa la casa, che nel frattempo era stata notevolmente ampliata, terminò l'attività dei corsi per dare inizio a un'attività completamente nuova: l'accoglienza a persone anziane autosufficienti. Esse arrivarono a un numero di 35 e vissero molti anni della loro vita in un clima sereno e familiare.

Tale attività fu fatta fino al 1996, anno in cui si iniziò la ristrutturazione di una parte della casa perché fosse adibita a "casa per ferie".

Attualmente la casa ha come scopo di fornire ricettività sociale. In particolare vengono accolte studentesse e studenti universitari, lavoratrici e lavoratori (insegnanti, infermiere, …) in Roma, persone che necessitano di cure mediche presso le strutture sanitarie limitrofe e i loro parenti.
L'accoglienza è semplice e tipicamente familiare. E’ molto bella l'esperienza di amicizia che si instaura tra la comunità e le persone ospitate, come l’amicizia e il sostegno che gli ospiti scambiano vicendevolmente.
La casa è circondata da un vasto spazio verde e alberato e dotato di posteggio.
Una cappellina all'interno della struttura, nella quiete del luogo, favorisce la pace e il raccoglimento interiore.

Come raggiungerci:
La nostra casa dista dalla fermata della metro C Torre Gaia 8 min. a piedi e dalle fermate dell’autobus 7 min.
Dalla stazione Termini è possibile prendere la metro A scendere a San Giovanni, prendere il 51 o fare 700m a piedi, poi prendere la metro C a Lodi e scendere a Torre Gaia percorrere 200m e girare a destra in via Di Valle Alessandra.
Oppure prendere l’autobus 50 fino a Pigneto e poi la metro C fino a Torre Gaia.
Dalla Stazione degli autobus e treni di Tiburtina:
prendere il 409 o 465 fino a Malatesta e poi la metro C fino a Torre Gaia.

Come arrivare all’ospedale di Tor Vergata:
prendere il bus 507
oppure metro C Torre Gaia fino a Torre Angela (o bus 106) e poi il bus 20

Come arrivare all’università di Tor Vergata:
Medicina: via Montpellier è facilmente raggiungibile a piedi da un percorso interno al consorzio di Torre Gaia


Consigliamo di consultare il sito dell’ATAC percorsi per scoprire gli itinerari interessati.

 

View the embedded image gallery online at:
http://www.ffcim.org/it/dove-siamo/roma-italia#sigFreeId9e0fc0e760

contentmap_plugin